Le Tre Ore di Agonia - Portico ieri e oggi...

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Tre Ore di Agonia

Tradizioni

Il Venerdì Santo, il Predicatore prendeva posto sul pulpito di legno e iniziava il racconto, commentando con riferimenti storici e religiosi le ultime tre ore di vita di Gesù. Sull’orchestra, all’ingresso della chiesa, si erano sistemati i musicisti ed il cantante che intervenivano negli intervalli della predica eseguendo brani classico-religiosi. Ancora oggi, questa funzione religiosa è molto sentita e seguita dai devoti di Portico di Caserta.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu